Le nostre sedi:
Via Cavour, 294 +39 06.67.98.759
Via A. Benetti, 8 +39 06.23.23.55.99
Dentista Roma centro, Casilina
Lo studio del Dott. Giuseppe Ortuso si occupa della cura dei denti e della bocca di tutta la famiglia, a partire dall’odontoiatria pediatrica rivolta ai bambini e agli adolescenti al fine di prevenire le lesioni cariose, alla profilassi e igiene orale fino all’odontoiatria conservativa, endodontica ed estetica, sbiancamenti dentali, ortodonzia, implantologia e protesi su impianti, parodontologia.
Il Dott. Ortuso è un dentista di Roma che interviene sulla salute della bocca di tutta la famiglia, adoperando materiali e apparecchiature tecnologicamente avanzate per garantire ai pazienti professionalità, qualità e valore al giusto prezzo.

PRONTO SOCCORSO H24

contattaci per un appuntamento

Prevenzione e igiene orale a Roma

Tecniche spazzolamento denti

tecniche spazzolamento denti

Quando si parla di denti bianchi e dei trattamenti di sbiancamento dentale, si fa spesso molta confusione. Una cosa è pulire i denti macchiati o i denti ingialliti, un'altra è sbiancarli.

La pulizia dei denti, aiutata da un dentifricio molto abrasivo può aiutare smacchiare e a ritrovare il colore naturale dei denti. Bisogna sottolineare che tuttavia questo colore non è bianco come il latte. Avere denti più bianchi del loro colore naturale non è impossibile e soprattutto, grazie ai passi avanti fatti dall' odontoiatria cosmetica, non ha controindicazioni.

Al contrario di quanto si possa pensare il colore dei denti non è dato dallo smalto, ma dalla dentina. Nel corso degli anni si è capito che i prodotti migliori per lo sbiancamento dei denti erano quelli a base di perossidi; questi penetrando nelle smalto fino alla dentina, ossidano le sostanze colorate donando brillantezza ai denti.

Tecniche di spazzolamento

  • Imparare a spazzolare correttamente i denti è il primo passo da fare per ridurre i rischi di carie dentali e infezioni gengivali. Per spazzolare correttamente i denti, devi dedicare 20 secondi a ciascun quadrante (superiore destro, superiore sinistro, inferiore destro e inferiore sinistro), sia al mattino che alla sera. Inizia con le superfici interne ed esterne, spazzolando ad un angolo di 45 gradi con movimenti brevi, della lunghezza di mezzo dente verso il bordo gengivale. Assicurati di raggiungere i denti posteriori. Passa poi alle superfici di masticazione. Mantieni lo spazzolino orizzontale e spazzola in avanti e dietro al di sopra di queste superfici. Una volta arrivato alle superfici interne dei denti frontali, gira lo spazzolino in posizione verticale e delicatamente spazzola sopra e sotto con la punta delle setole. Spazzola la lingua con movimenti da dietro verso avanti, in modo da rimuovere i residui di cibo insieme ai batteri che causano il cattivo odore e rinfrescare così il tuo alito.

Contatti

* Campi obbligatori
Share by: